Giovedì 3 dicembre

Preparativi per il Natale

Primo passo:

andare in cantina e cercare gli addobbisscatole ghirlanda palle

Secondo passo:

alberopreparare l’albero

Terzo passo:

recitare la poesia di Natale

Natale
Non ho voglia di tuffarmi
in un gomitolo di strade
Ho tanta stanchezza
sulle spalle
Lasciatemi cosi
come una cosa posata
in un angolo
e dimenticata
Qui non si sente altro
che il caldo buono
Sto con le quattro
capriole di fumo
del focolare

Giuseppe Ungaretti

 

… e Buon Natale!

Le proprietà della materia

Nel linguaggio comune tendiamo a confondere la massa con il peso e a usare per quest’ultimo il kilogrammo come unità di misura. In realtà le due grandezze sono ben distinte e profondamente diverse: la massa è una caratteristica intrinseca della materia di cui è fatto un oggetto, mentre il peso è la forza con cui tale oggetto è attratto dal pianeta sul quale si trova. Nello spazio, lontano da grossi corpi come stelle, pianeti o satelliti, gli oggetti non hanno peso anche se hanno comunque una massa.

La massa si misura per confronto diretto con la bilancia a bracci uguali: quando su ciascun piatto ci sono oggetti di uguale massa il giogo è in equilibrio in posizione orizzontale. Il valore di una massa è dato dal numero di masse campione che bisogna mettere sull’altro piatto di una bilancia a bracci uguali affinché sia verificata questa situazione di equilibrio.

Figura 18.

 

filosofia per bambini

imgres

filosofia-150x133

Le grandi domande appartengono o meno ai bambini? Questa domanda apparentemente complessa ha una naturale risposta imsita nelle menti del piccolo adulto. Se provate a introdurre i bambini, attraverso un testo “pre-testo”, a un qualsiasi argomento vi renderete conto come ciò condurrà loro a porre delle domande a cui cercheranno loro stessi una possibiole risposta… da qui partiamo su un “vascello” che ci porterà verso mari e oceani inesplorati. A tale riguardo cliccate qua:  La filosofia come educazione del pensiero